bambini

Kids-provvisorio

formazione1



Ricerca Avanzata
Area Download
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.
  • Il tempo i luoghi gli uomini
  • la realta come passione
  • Chiaracucina
  • Quando le volpi si sposano
  • Elegia delle donne morte
  • Io volevo parlare con te
  • Le rughe sulla frontiera
  • Abbiamo problema
  • Arrangiamenti
  • Lucjy Strike
  • Non con un lamento
  • Fellini e Manara
  • Marineide lo stradivari rubato
PDFStampaE-mail
Lucky strikeLungo il filo di Arianna

Luigi che sempre ti penza. Piccole cronache di un emigrante

Luigi che sempre ti penza è la pièce di Gigi Borruso forse più rappresentata dal 2007 a oggi. Racconta, fra realtà storica e fantasia, l’esperienza di un contadino siciliano emigrato in Germania negli anni ‘60. Luigi nella sua baracca rievoca i sogni

( Navarra Editore )
€8.00

Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto

LUIGI CHE SEMPRE TI PENZA
Piccole cronache di un emigrante (in sette movimenti)
di Gigi Borruso

 

"Luigi che sempre ti penza" è la pièce di Gigi Borruso forse più rappresentata dal 2007 a oggi. Racconta, fra realtà storica e fantasia, l’esperienza di uncontadino siciliano emigrato in Germania negli anni‘60. Luigi nella sua baracca rievoca i sogni della nottetrascorsa, scrive alla sua famiglia, ci parla dell’immane fatica della fabbrica, di chi insegue ilriscatto, della solitudine e della lotta per un’identità messa in crisi dalla paradossale condizione che sperimenta ogni emigrante. Mentre scopre giorno per giorno qualcosa di sé e del mondo che non avrebbe neppure immaginato. Elaborando un senso nuovo della parola straniero.“Una fiaba bella e amara in controluce, come una lampada di pudico voltaggio osservata attraverso la carta velina, di delicatezza inusuale per il tema che affronta. Ma che rivendica a voce altissima, sulla carta e sulla scena, il diritto di ogni uomo alla propria dignità, al rispetto dell’identità e delle origini. Lo stesso diritto che oggi reclamano le migliaia di Luigi arrivati da noi” (dalla postfazione di Salvatore Rizzo) Luigi che sempre ti penza è stato segnalato al Premio Tuttoteatro alle Arti Sceniche “Dante Cappelletti” 2006 ed è stato finalista al Premio “Ugo Betti” per la drammaturgia – 2008.

Gigi Borruso è attore, autore e regista. Formatosi alla Scuola di Teatro Teatés (1981/83) è stato protagonista del teatro di Michele Perriera fra gli anni ’80 e ’90. Dal 1995 al ‘99 ha collaborato con lo Stabile di Palermo, sotto la direzione di Roberto Guicciardini, inimportanti produzioni di quegli anni. Nel ‘98 con la "Compagnia dell'elica" avvia un proprio percorso diricerca, che prosegue, dal 2010, con “Transit Teatro”. Si dedica alla didattica teatrale e fra il 2005 e il 2007 dirigela Scuola di Teatro Comunale di Gibellina. Nel 2009, con la pièce “Fuori campo”, vince il PremioTutto teatro alle Arti sceniche “DanteCappelletti”. Collabora con la RAI come doppiatore eprogrammista-regista.

alt

Navarra Editore

Categoria: Teatro

Collana: deissi

Anno: 2011

Pagine: 56

Prezzo: 8,00 €

ISBN: 978-88-95756-60-8

Formato: 10 x 19

DISTRIBUZIONE NAZIONALE: MESSAGGERIE LIBRI
PROMOZIONE: NFC
DISTRIBUZIONE E PROMOZIONE PER LA SICILIA: MM DISTRIBUZIONE LIBRARIA

 









* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *