polemos bambini

 

formazione Kids-provvisorio



Ricerca Avanzata
Area Download
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.
  • Il tempo i luoghi gli uomini
  • la realta come passione
  • Chiaracucina
  • Quando le volpi si sposano
  • Elegia delle donne morte
  • Io volevo parlare con te
  • Le rughe sulla frontiera
  • Abbiamo problema
  • Arrangiamenti
  • Lucjy Strike
  • Non con un lamento
  • Fellini e Manara
  • Marineide lo stradivari rubato
PDFStampaE-mail
La corsa de L'OraLa dura memoria della Shoah

La dieta mediterranea

La dieta mediterranea come scelta di alimentazione sana e equilibrata e tratto identitario della cultura. Dal cibo all’uomo, la storia e la cultura del bacino mediterraneo.

( Navarra Editore )
€10.00

Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto

LA DIETA MEDITERRANEA

Una tradizione millenaria in Sicilia tra miseria e benessere

di Vincenzo Borruso

 

La dieta mediterranea come scelta di alimentazione sana e equilibrata e nello stesso tempo tratto identitario della cultura, un agile pampleth che partendo dal cibo arriva all’uomo, tratteggiando la storia e la cultura del bacino mediterraneo.

 

Le abitudini alimentari dell’Italia meridionale, che hanno permesso di parlare di una “dieta mediterranea, affondano radici nella preistoria, negli stessi luoghi in cui sono state constate in epoche moderne. La dieta mediterranea. Una tradizione millenaria in Sicilia tra miseria e benessere è un piccolo compendio di storia e cultura che spiega come il cibo sia un importante elemento di continuità tra le diverse generazioni dei popoli, di connotazione del loro credo e dell’assetto sociale. Vincenzo Borruso – medico e  docente, esperto di educazione sanitaria, alimentazione e dei rapporti fra medicina e società – presenta un’esposizione di argomenti e dati a favore della dieta mediterranea, tenendo ben presente, di contro, il fenomeno della globalizzazione alimentare, che causa danni al nostro corpo e un impoverimento del nostro patrimonio culturale. Niente di più lontano dalla tradizione siciliana che invece, attraverso festività e riti religiosi, è una costellazione di differenze e specificità, spesso tra luoghi neanche troppo lontani geograficamente, a confermare la fermezza del concetto di identità dei popoli, e di legame tra questi e la loro alimentazione.

L’autore: Vincenzo Borruso, medico, dirigente in pensione dell’Assessorato alla Salute della Regione siciliana, ha curato numerose indagini sui rapporti fra medicina e società. Ha insegnato presso l’Università di Palermo, Sociologia come assistente volontario al Magistero, alla Facoltà di Medicina come docente di  Educazione sanitaria alla Scuola di Specializzazione di Igiene e al Corso per il Dottorato di Ricerca in Alimentazione e Nutrizione Umana.
Fra i suoi scritti: Aborto e controllo delle nascite in Sicilia (1966), Vite difficili (1994), Le magare muradas (1995), La malattia fra inganni e illusioni (2001), Il sesso disabile (2002), Alimentazione e tradizioni popolari in Sicilia (2006), La donna sorvegliata e punita (2011).

 

alt

 

Navarra Editore

Categoria: F.C.

Anno: 2013

Pagine: 80

Prezzo: 10,00 €

ISBN: 978-88-95756-97-4

Formato: 14x21

 

Distribuzione nazionale Messaggerie Libri
Promozione nazionale: Goodfellas
Distribuzione e promozione per la Sicilia: MM Distribuzione Libraria









* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *