polemos bambini

 

formazione Kids-provvisorio



Ricerca Avanzata
Area Download
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.
  • Il tempo i luoghi gli uomini
  • la realta come passione
  • Chiaracucina
  • Quando le volpi si sposano
  • Elegia delle donne morte
  • Io volevo parlare con te
  • Le rughe sulla frontiera
  • Abbiamo problema
  • Arrangiamenti
  • Lucjy Strike
  • Non con un lamento
  • Fellini e Manara
  • Marineide lo stradivari rubato
PDFStampaE-mail
Le coincidenze sospeseLe mie signore di Sumpetar

Le due terrazze

Con uno stile inconfondibile e dai tratti poetici, l’autrice ci racconta una Sicilia dei primi anni Cinquanta, attraverso le storie dei personaggi che si trovano a condividere la stessa abitazione.

( Navarra Editore )
€14.00

Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto

LE DUE TERRAZZE

di Loredana Sarcone

 

Con uno stile inconfondibile e dai tratti poetici, l’autrice ci racconta una Sicilia dei primi anni Cinquanta, attraverso le storie dei personaggi che si trovano a condividere la stessa abitazione.

 

Quattro stanze, molte vite che si intrecciano e arricchiscono, ognuna del vissuto delle altre. Tutto ha inizio con l’arrivo a Palermo della famiglia del giornalista genovese Augusto Calestrieri, che prende in affitto l’ultima stanza libera di questo appartamento, già abitato dalla signora Paola, proprietaria, madre di Gazzella Canora, adolescente di acuta intelligenza, dal dott. Forro, dipendente a riposo, da Antonio Rumore, attivista del Partito Comunista e da Ruggero, orchestrale al Teatro Massimo.
Le vicende di questi personaggi, che si trovano a diventare una vera e propria ‘grande famiglia’, nel corso della loro convivenza fortuita, si alternano alle riflessioni sugli avvenimenti di rilievo, che la Sicilia si trova a vivere in quegli anni: dagli assassinii di mafia nelle province, alle lotte sindacali di Placido Rizzotto e Pio La Torre, dall’Autonomia Siciliana alle infiltrazioni mafiose nelle amministrazioni territoriali, dall’analisi sulla Chiesa a Portella della Ginestra, dalla riflessione sulla condizione della donna alla crescita tecnologica del paese, fino ad arrivare all’abusivismo edilizio e al degrado delle periferie.
Ognuno dei personaggi ci introduce nel percorso di queste riflessioni e delle proprie storie, fino a coinvolgerci in questo viaggio tra le memorie della Sicilia e di chi l’ha vissuta, in un salto nel passato che ci aiuterà a meglio comprendere il presente.

Placido Rizzotto, Pio La Torre, Danilo Dolci sono solo alcuni dei personaggi che intrecciano le loro vite a quelle di protagonisti, in questo avvincente romanzo storico.

L'autrice: Loredana Sarcone
vive a Palermo. Con Navarra Editore ha già pubblicato Se penso a un giorno. La Sicilia danza con la memoria (2010), Io volevo parlare con te (2011)

 

alt

 

Navarra Editore

Categoria: Narrativa

Anno: 2013

Pagine: 176

Prezzo: 14,00 €

ISBN: 978-88-95756-92-9

Formato: 14x21

 

Distribuzione nazionale Messaggerie Libri
Promozione nazionale: Goodfellas
Distribuzione e promozione per la Sicilia: MM Distribuzione Libraria









* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *