bambini

Kids-provvisorio

formazione1



Ricerca Avanzata
Area Download
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.
  • Il tempo i luoghi gli uomini
  • la realta come passione
  • Chiaracucina
  • Quando le volpi si sposano
  • Elegia delle donne morte
  • Io volevo parlare con te
  • Le rughe sulla frontiera
  • Abbiamo problema
  • Arrangiamenti
  • Lucjy Strike
  • Non con un lamento
  • Fellini e Manara
  • Marineide lo stradivari rubato
PDFStampaE-mail
La dura memoria della ShoahLa Palermo delle donne

La Guerra è della Morte

Nell’anno in cui ricorre il centenario della Grande Guerra, Nuccio Pepe firma un romanzo drammatico e emozionante sulla disfatta di Caporetto

( Navarra Editore )
€12.00

Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto

LA GUERRA È DELLA MORTE
di Nuccio Pepe

 

Nell’anno in cui ricorre il centenario della Grande Guerra, Nuccio Pepe firma un romanzo drammatico e emozionante sulla disfatta di Caporetto.

 

Dal 1915 al 1918 un esercito di contadini, pastori, operai, quasi per metà analfabeti, senza una lingua comune, un misto di dialetti, male armato e, peggio, male comandato andò al massacro.
Era la Grande Guerra. 650.000 morti, 947.00 feriti, 600.000 dispersi, non sono solo numeri.
Sono uomini, soldati, oltre il 90% proveniente dal sud. E poi i profughi, dal Friuli e dal Veneto verso il Piemonte e la Lombardia, di questi oltre il 30% erano bambini sotto i 15 anni.

Il 12 maggio del 1917 inizia la decima battaglia dell’Isonzo. L’obiettivo dell’offensiva italiana era di rompere il fronte per raggiungere Trieste. Qui ha inizio La Guerra è della Morte che racconta di un gruppo di soldati siciliani al fronte: Santo, Turi, Cosimo e pochi altri, guidati dal tenente Domenico Di Martino di Casteldaccia (PA) condividono quella terribile esperienza, che li vedrà insieme fino alla disfatta di Caporetto nell’ottobre del 1917.
Una storia di uomini del profondo sud, fortemente legati alla terra d’origine che, da un giorno all’altro, vengono trasferiti sul fronte per combattere una guerra di cui sanno nulla o quasi nulla. Senza lasciare nulla all’immaginazione, il racconto ci trascina sui campi di battaglia dove il rombo dei cannoni e il ritmico sgranarsi dei colpi di mitraglia che falciano, senza pietà, tante giovani vite spinte al macello, scandisce lo scorrere del tempo.

Un libro di orrore e di speranza al tempo stesso: puntellato da testimonianze di sopravvissuti e arricchito da brani di lettere autentiche, “La Guerra è della Morte” non risparmia al lettore le atrocità dei campi di battaglia, ma al tempo stesso scava nell’intimità dolente dei protagonisti, esaltando il valore dell’amicizia, dell’amore e della solidarietà.

L’autore: Nuccio Pepe (Bompietro, prov. PA, 1957) Medico chirurgo, come scrittore di narrativa ha pubblicato: Il Dubbio (Torri del Vento Edizioni, 2010), vincitore di numerosi premi letterari tra cui il Pannunzio per la narrativa edita, nel 2011, e tradotto in tedesco, Der Zweifel, da Metroverlag, Vienna; e Storie, racconti per attraversare il tempo (Mohicani Edizioni, 2015).

copertina pepe web

Navarra Editore
Collana: Narrativa
Categoria: Romanzo
Anno: 2018
Pagine: 96
Prezzo: 12,00 €
ISBN: 978-88-98865-77-2
Formato: 14x21
Maggio 2018
Distribuzione: Messaggerie libri
Goodfellas Promozione editoriale
Per la Sicilia: MM Distribuzione Libraria









* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *