UN BOOKSHOP NEL NOME DI PEPPINO IMPASTATO | AL VIA LA NOSTRA CAMPAGNA DI CROWDFUNDING
Notizie - Ultime

foto home

Navarra Editore, con il sostegno di tutti coloro che hanno creduto e credono nel suo progetto culturale, lancia una nuova proposta su Produzioni dal basso: #nelnomedipeppino, la creazione di un bookshop dedicato all'educazione alla legalità e all'antimafia "Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato" a Cinisi (Pa). Il bookshop sarà un punto di aggregazione culturale, sociale e politico che proporrà incontri, dibattiti, presentazioni, laboratori, mostre e workshop legati alle tematiche della legalità, e diventerà un luogo che sia punto di riferimento per la cultura indipendente e le istanze di partecipazione democratica.

Dal 2005 l'associazione "Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato" - formata dalla Famiglia Impastato e da alcuni collaboratori - ha trasformato quella che è stata la casa di Peppino Impastato e della mamma Felicia a Cinisi in Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato, un luogo aperto nato dal bisogno di diffondere la verità e chiedere giustizia contro la violenza mafiosa; l'esperienza è nata nel solco di quanto già fatto da Felicia che ha aperto le porte della sua casa a quanti fossero interessati a conoscere la storia del figlio, vittima di mafia ma per per troppo tempo etichettato come terrorista. Casa Memoria è oggi un luogo di ricordo e di divulgazione della verità e della cultura che accoglie ogni anno scolaresche, turisti e cittadini.

Navarra Editore vorrebbe aprire dentro quel luogo, in collaborazione con l'associazione "Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato" e con il sostegno di chi crede nel progetto, un bookshop dedicato all'educazione alla legalità e all'antimafia. 

All'interno del bookshop troveranno spazio non solo i libri di Navarra Editore - che da sempre contraddistingue il proprio profilo per l'impegno civile - ma anche quelli di tutti gli editori di Italia attenti e sensibili a questi temi, quelli realizzati dal Centro siciliano di documentazione Giuseppe Impastato e dalla stessa Associazione Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato; nonché testi e manufatti appositamente realizzati, dalle shopper in tela ai segnalibri, dai poster alle t-shirt.

Aprire un bookshop a casa Memoria è per Navarra Editore un gesto simbolico, come aggiungere un nuovo tassello al puzzle della memoria. L'operazione ha però dei costi di allestimento e gestione che per una piccola realtà indipendente come la nostra sono impegnativi, per questola casa editrice chiede a  un piccolo contributo iniziale per permetterci di avviare il progetto e lanciare le prima attività in occasione del 9 maggio, data in cui ogni anno si ricorda l'anniversario dell'assassinio di Peppino con una grande manifestazione nazionale antimafia.

A questo link è possibile sostenere il progetto.

 

 
* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *