webebook

 

 

polemos bambini

 

formazione Kids-provvisorio



Ricerca Avanzata
Area Download
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

loscaffaleindipendente2

prova bookshop 2

Logo Percorsi accoglienti 1

Navarra Editore
IL TEATRO DEGLI ORRORI, EMMA DANTE, VIOLA DI GRADO, VERONICA TOMASSINI, BEATRICE MONROY E ANNALISA MANISCALCO APRONO "UNA MARINA DI LIBRI"

Emma Dante, Viola Di Grado, Veronica Tomassini, Beatrice Monroy e Annalisa Maniscalco saranno le cinque voci protagoniste del primo dibattito tematico di Una Marina di Libri: “Scritture di donne”. Una serata per raccontare ed entrare dentro i testi di queste autrici che sono espressione di cambiamento e sperimentazione all’interno del panorama culturale italiano, una discussione a più voci che ci permette di guardare a quelle che sono le nuove scritture al femminile, allontanandoci dai soliti cliché della letteratura rosa.

 
GIOVEDI' 19 MAGGIO - ALESSANDRO MARIA CALI' PARTECIPA CON "DISORDINI" ALLA SETTIMANA CONTRO LE MAFIE A MILANO

 

Giovedì 19 maggio alle ore 20,45 all'interno della Settimana contro le mafie a Milano verrà presentato il libro inchiesta “disOrdini" di Alessandro Maria Calì presso il Negozio civico Chiamamilano (Largo Corsia dei Servi, 11). Il libro intende porsi al centro del dibattito sulla cosidetta zona grigia quella zona cioe' di collegamento/collusione tra la mafia e i professionisti intellettuali che, ancorché non organici, sono al servizio della mafia.

 
26 MAGGIO AL SENATO DI ROMA - ALBERTO COTTICA TRA I RELATORI DI "DEMOCRAZIA APERTA E GOVERNO WIKI"

Democrazia aperta e governo wiki - Nuove forme di collaborazione tra cittadini e Stato


Zefiro - Fondazione per l’Europa del Mediterraneo presenta “Democrazia aperta e governo wiki”. L’incontro si terrà giovedì 26 maggio alle ore 16:30 presso la Sala Capitolare del Senato della Repubblica (Piazza della Minerva, 38 - Roma). Oltre a Gianni Pittella, Presidente della Fondazione e primo vicepresidente del Parlamento Europeo, parteciperanno Beth Noveck, già direttrice dell'Open Government Initiative della Casa Bianca, fondatrice di Peer-to-patent e autrice di "The Wiki Government"; Alberto Cottica, fondatore di Kublai e autore di

 
RECENSIONE DI FRANCESCA PIOVAN SU "QUANDO LE VOLPI SI SPOSANO"

Il prologo e l’epilogo di “Quando le volpi si sposano” hanno un eguale comune denominatore: l’attesa. L’attesa di parole e confessioni “inconfessabili”, che implica inevitabilmente il confronto tra due donne, una madre ed una figlia; una dinnanzi all’altra, indifese, disarmate, stanche di nascondere e di nascondersi, desiderose di raccontare e di raccontarsi: nelle parole di una c’è il passato e il futuro dell’altra e viceversa. La lunga attesa rappresenta l’ampio scenario sul quale e dal quale, prende vita la fitta trama della narrazione, le cui fila sono tenute e manovrate da un’antica cantilena, poetica quanto nostalgica, dal sapore onirico e fantastico, che pare scandire o comunque segnare per sempre le vicissitudini delle tante protagoniste.

 
IL PREMIO GIORNALISTICO LIVIO ZANETTI 2011 A GIANPIERO CALDARELLA

Al giornalista siciliano Gianpiero Caldarella, autore del nostro "Sdisonorata Società. Storie di ordinaria deregulation e straordinarie incazzature" è stato assegnato il premio giornalistico Livio Zanetti per il 2011 per i giovani giornalisti. Il premio è stato consegnato il 29 aprile a Roma, al teatro Vittoria di Roma dalle mani del regista e giornalista Ugo Gregoretti. I componenti della giuria del premio, giunto alla sua sesta edizione sono: Umberto Eco, Paolo Mieli, Aldo Grasso, Tullio Pericoli, Lina Wertmuller, Giancarlo Santalmassi, Rosario Villari, Gianluigi Melega e Rita Cirio.

 
<< Inizio < Prec. 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 Succ. > Fine >>

Pagina 227 di 263
* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *