webebook

 

 

polemos bambini

 

formazione Kids-provvisorio



Ricerca Avanzata
Area Download
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

loscaffaleindipendente2

prova bookshop 2

Logo Percorsi accoglienti 1

Navarra Editore
AdnKronos - Compie 92 anni Domenica Lupo, la "mamma dei carabinieri"
Nella foto Domenica Lupo, la 'mamma dei carabinieri'
NOTIZIE DALL'AGENZIA ADNKRONOS
Ora la sua storia sta per diventare una fiction televisiva

Compie 92 anni Domenica Lupo, la 'mamma dei carabinieri'

Da anni si prende cura dei militari di vigilanza davanti all'abitazione della vedova di Paolo Borsellino
Roma, 17 gen. (Adnkronos) - La 'mamma dei carabinieri' compie oggi 92 anni. Domenica Lupo è l'anziana signora che ha trascorso in questi anni buona parte del suo tempo accanto ai carabinieri incaricati di stazionare davanti all'abitazione della vedova di Paolo Borsellino. Giovani militari che, sotto il sole e sotto la pioggia, sia di giorno che di notte, hanno trovato in lei l'affetto di una vera "mamma" adottiva, che li accudisce. La signora 'Mimma' non ha mai fatto mancare ai carabinieri l'acqua, il tè, i cornetti, i panini con le 'panelle', spendendo a questo fine parte della sua misera pensione.

La vicenda sta per diventare ''una fiction televisiva, diretta dal regista Giorgio Serafini (Orgoglio, Gente di mare, Il bene e il male)'', dice Alessio Puleo, ex carabiniere che fino a qualche anno fa svolgeva servizio di vigilanza all'abitazione dei famigliari del magistrato ucciso dalla mafia.
 
Sottotraccia presenta Domenico Lipari - Martedì 27 Gennaio alle 18.30 al Cavu'
 
Nuovo appuntamento con Renato Polizzi e la sua TOTOMORFOSI

Ascolta in diretta la voce di Renato Polizzi intervistato per Radio Messina Street da Dario Morello.

Appuntamento SABATO 17 GENNAIO ALLE 15.30

 
Specialissimo su Rai Tre La Mamma dei Carabinieri

Nuovo appuntamento televisivo per Alessio Puleo e il suo romanzo "La mamma dei carabinieri".


Venerdì 9 Gennaio, alle ore 11:30, Alessio Puleo sarà ospite del programma "Cominciamo Bene" (Rai Tre) condotto da Fabrizio Frizzi, per parlare del suo romanzo "La mamma dei carabinieri" che sta riscuotendo un enorme successo in tutto il territorio nazionale.
Insieme a lui, sarà presente in studio, l'ormai famosa Mimma Lupo "mamma dei carabinieri" che ha ispirato il suo romanzo.
Da non perdere!!!

'

 
PUBBLICATO IL NUOVO KORAN

 
PAZZITA' Una nuova antologia di racconti per Navarra Editore

 

Pazzia, assurdità: pazzità...

 

Stili personalissimi e sofisticati, risvolti imprevisti e tragici, umorismo tagliente, analisi dei rapporti interpersonali e dei legami familiari, atmosfere surreali, solitudini e mal di vivere che muovono verso il sogno e la speranza: una raccolta di racconti per dar voce all'assurdità del reale.

 

Maria Luce Bondì, Sergio Cataldi, Nicolò Cavallaro, Antonio Ciaramitaro, Marco Corvaia, Franz Lupo, Mauro Maraschi, Tonino Pintacuda e Claudio Santoro sono nuove voci palermitane che hanno scelto la forma del racconto, realizzando istantanee che dal loro spazio limitato invitano a riflessioni, denunce e visioni più ampie.

 
Caffè letterario e Wine bar: Inaugura il Cavu'
CAVU (Ceiling And Visibility Unlimited) è un termine aeronautico il cui significato è "Visibilità illimitata". Letto come la capacità di vedere oltre ciò che è immediato, estendendolo quindi dall'occhio alla mente, dalla vista al pensiero.

La Navarra Editore promuove l'apertura di un nuovo locale nel centro della città di Palermo...un punto di incontro e di confronto...Buon cibo e buon vino, musica dal vivo, presentazioni di libri, videoart, mostre di pittura e una libreria permanente che presta particolare attenzione alla piccola editoria indipendente.
Venerdì 28 Novembre 2008 ore 21 inaugura il Cavu'
Free food & free drink con i Matrimia in concerto
Piazza Rivoluzione 1, Palermo
 
Sabato 29 Novembre cena con Vicolo Puccini

Tra Novembre e Dicembre alla Masseria Di Salvo in C.da Tumminia a Bolognetta una rassegna dedicata a letteratura, musica e buon cibo. Quattro appuntamenti da Sabato 22 Novembre a Sabato 13 Dicembre con un programma che ha inizio alle h 20 con l'aperitivo e la presentazione di un romanzo che di volta in volta narrerà storie di personaggi e ricette di cucina siciliani. A seguire la cena con menù degustazione e alle h 23 il concerto live che presenterà di volta in volta quattro importanti realtà del panorama acustico locale.

Sabato 22 Novembre - "Per il resto chiedete a Pennac" E. De Greef ed.
Coniglio e concerto live Diminushing Trio

Sabato 29 Novembre - "Vicolo Puccini" C.Sottile ed. Navarra e concerto live
Falci - De Leonibus Duo

Sabato 6 Dicembre - "Sapori Perduti" I.Croce ed. Kalòs e concerto live Ventu
di Sciroccu

Sabato 13 Dicembre
- "Tacchino Farcito" A.Bruno e concerto live Trio
Chitarristico Siciliano

Aperitivo e cena menu degustazione € 25,00 prenotazioni e info: 0918291323 \ 3313969663 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Sottotraccia Numero 3

Nata da un progetto maturato negli anni da due esperti professionisti del sociale, SottoTraccia, è una nuova rivista sui saperi e percorsi sociali che raccoglie contributi di professionisti ed esperti di tutte le discipline e materie insistenti in tale ambito. SottoTraccia è una rivista semestrale, la prima di tale specie nel territorio meridionale, che coniuga la scientificità con la diffusività, per dare un contributo di studio e di ricerca nonché spunti di approfondimento sui problemi quotidiani della persona. SottoTraccia è inoltre una galleria fotografica che accosta immagini e parole, trattando temi da attingere nei circuiti ai molti "invisibili" perché paralleli a realtà più in voga. E’ contemporaneamente un nuovo modo di fare lavoro sociale, per sostenere la crescita di una cultura di sussidiarietà e solidarietà in contesti e territori diversificati; è uno strumento per dare spazio a contributi di vario livello che rappresentino le esperienze, i vissuti e le elaborazioni intellettuali che maturano in silenzio.

In questo numero inchieste, ricerche ed approfondimenti su numerosi temi:

in particolare due articoli speciali dedicati ai Rom per conoscere la cultura zingara al di fuori dei soliti clichè e pregiudizi, una bellissima intervista a Enrichetta D’Aleo, l’assistente sociale dell’Ospedale Ascoli Tomaselli di Catania che nel 1988 ha denunciato il boss mafioso Giuseppe Ferrera, e ancora approfondimenti sulle pratiche educative con i migranti “tra radicamento e sradicamento” e sulle comunità per minori.

Il numero è impreziosito dalle fotografie di Guido Orlando

 

 
<< Inizio < Prec. 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 Succ. > Fine >>

Pagina 136 di 140
* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *