GIRI DI PAROLE 2011 - Il BANDO
GIRI DI PAROLE 2011 - LAVORI IN CORSO...

 

 

 

 

 

III CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE “GIRI DI PAROLE” NAVARRA EDITORE

 

Concorso Letterario Nazionale “Giri di parole” giunge alla terza edizione, in seguito ai positivi riscontri ottenuti alle precedenti edizioni, grazie all’attenzione e alla sensibilità di lettori e scrittori di tutto il territorio nazionale e alla qualità dei racconti e dei romanzi vincitori.

Il concorso presenta quest’anno una importante novità, che amplia la possibilità di partecipazione grazie alla nuova sezione dedicata ai saggi inediti (Art. 1/c), di cui troverete tutte le informazioni necessarie nel seguente bando.

Il titolo del tema che proponiamo quest’anno è “Una rivolta”, un invito a raccontare un’esperienza già vissuta o una necessità ancora inespressa di cambiamento, dissenso o opposizione nei confronti di un ordine, sia esso di natura sociale, politica o artistica. Si può avvertire la necessità di rinnovare o di rinnovarsi anche nei confronti di un’idea, di un’entità, ecco che il concetto di rivolta si dispiega su molti territori possibili, ideali e non.Avendo inserito in questa terza edizione del concorso la sezione dedicata ai saggi, intendiamo estendere il tema “Una rivolta” anche alla scrittura critica, nel cui ambito si avrà libertà di sviluppare una riflessione, o di divulgare una ricerca già compiuta, su cambiamenti avvenuti o in atto, su necessità di rinnovamento o di dissenso nei più svariati ambiti.

Come nelle precedenti edizioni, i testi vincitori verranno pubblicati da Navarra Editore. Per i dettagli si rimanda all’Articolo 3.

Per partecipare al concorso si richiede di versare una quota di partecipazione di euro 15,00, di consultare attentamente il seguente bando e di spedire quanto richiesto entro il 15 giugno 2011, farà fede il timbro postale.

Art. 1 Sezioni

a) Racconto inedito: si partecipa inviando fino a un massimo di tre racconti inediti. Ogni singolo racconto dovrà essere costituito da un minimo di tre cartelle da 2000 battute (spazi inclusi) e un massimo di 15.000 battute complessive. I lavori andranno spediti in tre copie cartacee e una digitale (CD-ROM, in formato MS-Word); una delle copie cartacee dovrà recare firma, dati anagrafici, indirizzo, recapito telefonico e indirizzo e-mail dell’autore. Gli stessi dati dovranno essere inseriti nella scheda di autopresentazione allegata al bando o scaricabile dal sito navarraeditore.it. Nella stessa, i partecipanti dovranno inoltre confermare la paternità esclusiva degli elaborati, autorizzare Navarra Editore alla eventuale pubblicazione dell’opera vincitrice (Art.2/c), e fornire una breve autobiografia.

b) Romanzo inedito: si partecipa inviando un romanzo inedito, costituito da un minimo di 100.000 battute (spazi inclusi) e un massimo di 250.000 complessive. Il lavoro andrà spedito in tre copie cartacee e una digitale (CD-ROM, in formato MS-Word); una delle copie cartacee dovrà recare firma, dati anagrafici, indirizzo, recapito telefonico e indirizzo e-mail dell’autore. Gli stessi dati dovranno essere inseriti nella scheda di autopresentazione che trovate in allegato al bando o scaricabile dal sito navarraeditore.it. Nella stessa, i partecipanti dovranno inoltre confermare la paternità esclusiva degli elaborati, autorizzare Navarra Editore alla eventuale pubblicazione dell’opera vincitrice (Art.2/e), e fornire una breve autobiografia.

c) Saggio inedito: si partecipa inviando un saggio inedito. Ogni saggio dovrà essere costituito da un minimo di 100.000 battute (spazi inclusi) e un massimo di 250.000 complessive. Il lavoro andrà spedito in tre copie cartacee e una digitale (CD-ROM, in formato MS-Word); una delle copie cartacee dovrà recare firma, dati anagrafici, indirizzo, recapito telefonico e indirizzo e-mail dell’autore. Gli stessi dati dovranno essere inseriti nella scheda di autopresentazione allegata al bando o scaricabile dal sito navarraeditore.it. Nella stessa, i partecipanti dovranno inoltre confermare la paternità esclusiva degli elaborati, autorizzare Navarra Editore alla eventuale pubblicazione dell’opera vincitrice (Art.2/e), e fornire una breve autobiografia.

Art. 2 Regolamento Generale

a) Le opere partecipanti – con le caratteristiche precisate in 1/a, 1/b, 1/c – dovranno essere inviate al seguente indirizzo: “Concorso Giri di parole” – Navarra Editore – via Francesco Crispi n. 108 – 90139 – Palermo.

b) La scadenza del termine di invio è stata posticipata al 30 giugno 2011: farà fede il timbro postale.

c) La quota di partecipazione, per spese di segreteria, è pari a euro 15,00 e dovrà essere versata sul C.C. postale n. 1297402, intestato a Navarra Editore. Copia del bollettino comprovante il versamento va inserita nel plico di partecipazione. Navarra Editore declina ogni responsabilità per l’eventuale smarrimento dei plichi inviati.

d) È possibile partecipare a tutte e tre le sezioni, purché si versi la quota d’iscrizione per ciascuna di esse.

e) L’autore dovrà dichiarare nell’autopresentazione (Art.1/a, 1/b e 1/c) di possedere la paternità esclusiva del testo e che nessun altro soggetto potrà avanzare pretese su tale opera, sollevando dunque Navarra Editore da eventuali citazioni per appropriazione indebita di materiale culturale. L’autore dovrà altresì autorizzare Navarra Editore alla pubblicazione cartacea dell’opera, nel caso in cui questa risultasse vincitrice.

f) Le opere partecipanti non verranno restituite.

g) Di tutti i racconti, i romanzi e i saggi partecipanti verrà pubblicato l’incipit sul sito web navarraeditore.it.

h) Un comitato di lettura definirà una graduatoria di finalisti: 25 per la sezione a), 6 per la sezione b)6 per la sezione c, i cui nomi saranno resi noti entro il 01 agosto 2011 per diretta comunicazione, tramite newsletter e sul sito web della Casa Editrice. Tra questi finalisti, i giurati delle tre sezioni selezioneranno i vincitori: quindici racconti, un romanzo e un saggio. I nomi degli autori vincitori e i titoli delle rispettive opere saranno resi noti entro il 15 settembre 2011.

 

Art. 3 Premi e Cerimonia di Premiazione

a) Sezione a: i quindici racconti vincitori verranno pubblicati in un volume antologico a essi dedicato.

b) Sezione b: il romanzo vincitore verrà pubblicato da Navarra Editore.

c) Sezione c: il saggio vincitore verrà pubblicato da Navarra Editore.

d) La premiazione si svolgerà entro la fine del mese di ottobre 2011, all’interno di una manifestazione culturale nella città di Palermo, promossa da Navarra Editore e ampiamente pubblicizzata.

Art. 4 Giuria

a) La giuria “Giri di parole” sarà costituita da tre esperti per ogni sezione. I giurati si riservano la possibilità di segnalare alla Casa Editrice ulteriori autori meritevoli di attenzione e altresì di non assegnare i premi nel caso in cui i lavori pervenuti non vengano ritenuti idonei.

 

Art. 5 Accettazione e Trattamento dei dati personali

a) La partecipazione al concorso implica l’accettazione di tutti gli articoli del presente bando e del trattamento dei dati personali, ai sensi della legge 675/96 e successive modifiche.Per informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Su Facebook alla pagina Navarra Editore Navarra Editore, via Francesco Crispi n.108 90139 – Palermo Tel 091.6119342

 
* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *