webebook

 

 

 

Kids-provvisorio

formazione1



Ricerca Avanzata
Area Download
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

prova bookshop 2

Navarra Editore
A sud Europa - Tra i "Ricordi di Rosa" un pezzo di storia della Sicilia

 

 
Nuovo appuntamento con Gianni Parisi e la sua protagonista Rosa Pecoraro il 27 Febbraio a Bagheria.

Gusta un'anteprima di questo appassionante romanzo

 
Un mostro kafkiano nei palazzi del potere - Repubblica

Un mostro kafkiano nei palazzi del potere

IMMAGINATE, una bella mattina, di aprire gli occhi al nuovo giorno e di constatare, nel torpore del primo risveglio, di trovarvi mutati in qualcosa o qualcuno diverso da voi; magari, non nella blatta di kafkiana memoria, ma in una qualche persona che forse neanche stimate tanto. Questo ciò che accade ad Antonio G., protagonista del breve Totomorfosi dell' ericino Renato Polizzi, trasformato (non si sa bene come e perché) niente poco di meno che nell' ex presidente della Regione Sicilia, Totò Cuffaro. Il romanzo, che sta al modello kafkiano come le parodie di Franco e Ciccio stavano ai rispettivi riferimenti, rimarca, nell' ovvia paradossalità, un modo rozzo e volgare di essere siciliano, con quell' adagiarsi sugli avvenimenti (anche se negativi), sfruttandoli passivamente il proprio tornaconto. Così, al primo iniziale giustificato sbigottimento, subentra poco per volta una svogliata rassegnazione di fronte all' avvenuto mutamento, con la parallela accettazione, falsa e di comodo, di tutti gli innegabili vantaggi che essere Totò Cuffaro può evidentemente comportare. - MASSIMILIANO MINEO

 

 

 
Tangentopoli sesso e politica - Repubblica Palermo su Ricordi di Rosa

Tangentopoli sesso e politica

Tradimenti, tangenti e sesso nel romanzo di un vecchio comunista

di Tano Gullo

Politica, sesso, ricatti, intrighi, mafierie, clientelismi e tangenti, ai tempi della prima repubblica. è lo scenario in cui si dipana il bandolo del libro "Ricordi di Rosa e di come la storia ne attraversò la vita" (Navarra editore, 210 pagine, 12 euro). A scriverlo è stato un politico navigato, che quelle vicende le ha guardate da un punto di osservazione privilegiato: il Palazzo. Gianni Parisi, ha, infatti, vissuto gli ultimi cinquant' anni di vita siciliana assecondando tutte le trasformazioni che il partito comunista ha dispiegato nel frattempo. E da quella postazione ha avuto modo di farsi un' idea ben precisa di tutto quel che accedeva, e ahinoi accade, nel sottobosco della politica.

 
<< Inizio < Prec. 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 Succ. > Fine >>

Pagina 227 di 239
* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *