dirigente scolastico SITO

webebook

 

 

 bambini

Kids-provvisorio

formazione1



Ricerca Avanzata
Area Download
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

prova bookshop 2

Navarra Editore
Nuovo appuntamento con Gianni Parisi e la sua protagonista Rosa Pecoraro il 27 Febbraio a Bagheria.

Gusta un'anteprima di questo appassionante romanzo

 
Un mostro kafkiano nei palazzi del potere - Repubblica

Un mostro kafkiano nei palazzi del potere

IMMAGINATE, una bella mattina, di aprire gli occhi al nuovo giorno e di constatare, nel torpore del primo risveglio, di trovarvi mutati in qualcosa o qualcuno diverso da voi; magari, non nella blatta di kafkiana memoria, ma in una qualche persona che forse neanche stimate tanto. Questo ciò che accade ad Antonio G., protagonista del breve Totomorfosi dell' ericino Renato Polizzi, trasformato (non si sa bene come e perché) niente poco di meno che nell' ex presidente della Regione Sicilia, Totò Cuffaro. Il romanzo, che sta al modello kafkiano come le parodie di Franco e Ciccio stavano ai rispettivi riferimenti, rimarca, nell' ovvia paradossalità, un modo rozzo e volgare di essere siciliano, con quell' adagiarsi sugli avvenimenti (anche se negativi), sfruttandoli passivamente il proprio tornaconto. Così, al primo iniziale giustificato sbigottimento, subentra poco per volta una svogliata rassegnazione di fronte all' avvenuto mutamento, con la parallela accettazione, falsa e di comodo, di tutti gli innegabili vantaggi che essere Totò Cuffaro può evidentemente comportare. - MASSIMILIANO MINEO

 

 

 
Tangentopoli sesso e politica - Repubblica Palermo su Ricordi di Rosa

Tangentopoli sesso e politica

Tradimenti, tangenti e sesso nel romanzo di un vecchio comunista

di Tano Gullo

Politica, sesso, ricatti, intrighi, mafierie, clientelismi e tangenti, ai tempi della prima repubblica. è lo scenario in cui si dipana il bandolo del libro "Ricordi di Rosa e di come la storia ne attraversò la vita" (Navarra editore, 210 pagine, 12 euro). A scriverlo è stato un politico navigato, che quelle vicende le ha guardate da un punto di osservazione privilegiato: il Palazzo. Gianni Parisi, ha, infatti, vissuto gli ultimi cinquant' anni di vita siciliana assecondando tutte le trasformazioni che il partito comunista ha dispiegato nel frattempo. E da quella postazione ha avuto modo di farsi un' idea ben precisa di tutto quel che accedeva, e ahinoi accade, nel sottobosco della politica.

 
Su Facebook il gruppo de "Gli amici di Navarra editore"

Ebbene sì, da oggi ci trovi anche su Facebook! Ridente

Abbiamo pensato che un social network, rispetto a un tradizionale pagina web, potesse essere uno spazio piu aperto e flessibile per conoscersi e incontrarsi...

"Perchè per noi una casa editrice non è un posto dove si "fabbricano" libri, ma un luogo aperto, uno spazio di incontro e confronto, una rete di relazioni stimolante e in divenire, una comunità viva e attiva che si stringe attorno ai temi della cultura e della legalità"

E allora, che aspettate? Diventate tutti "Amici di Navarra Editore"!

 

 

 
Presentazione in anteprima del nuovo libro di Gianni Parisi: "Ricordi di Rosa"

La vita di Rosa nasconde un torbido segreto: una morte improvvisa, losche relazioni di potere, intrighi, corruzione, 50 anni di storia Italiana nell’ultimo avvincente romanzo di Gianni Parisi.

PRESENTAZIONE Venerdì 6 Febbraio ore 17.30
Palazzo delle Aquile - Sala delle Lapidi - Palermo

Intervengono:

La Sen. Anna Finocchiaro
Il Prof. Giuseppe Carlo Marino
Il Prof. Salvatore Ferlita
L’editore Ottavio Navarra

Coordina l’incontro Ninni Terminelli
Sarà presente l’autore

In una lussuosa villa sulla costa orientale della provincia palermitana, l'avvocato Alberto Genco, presidente della Banca Popolare San Matteo, muore stroncato da un infarto, durante un momento d'intimità con Rosa, direttrice della segreteria della suddetta banca. Ma la signora in questione non è una segretaria qualunque: è anche la moglie dell'Onorevole Giuseppe Gallo, deputato democristiano, alla sua quarta legislatura. E soprattutto, amico e protettore dell'avvocato Genco...

 

Scarica l'invito per la presentazione

Leggi l'intervista a Gianni Parisi

 
AdnKronos - Compie 92 anni Domenica Lupo, la "mamma dei carabinieri"
Nella foto Domenica Lupo, la 'mamma dei carabinieri'
NOTIZIE DALL'AGENZIA ADNKRONOS
Ora la sua storia sta per diventare una fiction televisiva

Compie 92 anni Domenica Lupo, la 'mamma dei carabinieri'

Da anni si prende cura dei militari di vigilanza davanti all'abitazione della vedova di Paolo Borsellino
Roma, 17 gen. (Adnkronos) - La 'mamma dei carabinieri' compie oggi 92 anni. Domenica Lupo è l'anziana signora che ha trascorso in questi anni buona parte del suo tempo accanto ai carabinieri incaricati di stazionare davanti all'abitazione della vedova di Paolo Borsellino. Giovani militari che, sotto il sole e sotto la pioggia, sia di giorno che di notte, hanno trovato in lei l'affetto di una vera "mamma" adottiva, che li accudisce. La signora 'Mimma' non ha mai fatto mancare ai carabinieri l'acqua, il tè, i cornetti, i panini con le 'panelle', spendendo a questo fine parte della sua misera pensione.

La vicenda sta per diventare ''una fiction televisiva, diretta dal regista Giorgio Serafini (Orgoglio, Gente di mare, Il bene e il male)'', dice Alessio Puleo, ex carabiniere che fino a qualche anno fa svolgeva servizio di vigilanza all'abitazione dei famigliari del magistrato ucciso dalla mafia.
 
<< Inizio < Prec. 161 162 163 164 165 166 167 168 Succ. > Fine >>

Pagina 161 di 168
* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *