TESTIMONIAL CORSI DI EDITORIA
Corsi - fissi

I TESTIMONIAL DEI NOSTRI CORSI:

 

Per il modulo di Editing

Giorgio Vasta, nato a Palermo il 12 marzo 1970, ha frequentato il Master in Tecniche della Narrazione presso la Scuola Holden di Torino. Tra il 1998 e il 1999 ha collaborato come editor con la casa editrice Einaudi occupandosi di narrativa e di saggistica. Dal 1999 è stato curatore e poi direttore della collana di saggistica Holden Maps di Rizzoli. Ha collaborato come editorialista alla trasmissione Atlantis (Radio2 Rai) e fa parte della redazione di Nazione indiana. Oggi è editor e consulente editoriale per diverse case editrici, tra cui Einaudi, Bur, Minimum fax, Fandango; insegna scrittura narrativa presso diversi istituti tra i quali la Scuola Holden e lo IED di Torino. Il suo primo romanzo Il tempo materiale, edito da minimum fax e stato candidato al Premio Strega 2009. Nel 2010 ha pubblicato "Spaesamento", edito da Laterza nella collana Contromano

 

Beatrice Agnello è una personalità di spicco nella scena culturale siciliana. Palermitana, da sempre si è occupata di libri, riviste, editoria. Da parecchi anni tiene corsi di scrittura narrativa e editing ed è presidente dell’associazione culturale Gli amici di Oblomov, che cura attività legate alla scrittura e alla lettura. E' codirettrice della rivista di racconti e letture "Margini", edita dalla Navarra Editore.

 

 

 

Cristina Tizian ha lavorato come editor e redattrice per alcune delle maggiori case editrici italiane. Dopo essersi diplomata alla Scuola Superiore di Milano per Interpreti e Traduttori, si laurea in Lingue e Letterature straniere allo I.U.L.M di Milano e si specializza in traduzione letteraria frequentando i seminari tenuti da Anna Nadotti, Susanna Basso e Rossella Bernascone alla Scuola Holden di Torino. Entra a far parte della redazione di PeQuod, diretta da Marco Monina dove svolge ruoli di scouter, traduttrice e redattrice fino a diventare caporedattrice. Collabora alla costruzione del marchio Hacca della casa editrice Halley, dirigendone le collane di narrativa italiana e di saggistica. Successivamente è editor in Rizzoli per la collana 24/7. Al momento è editor free lance.

 

andrea_carbone_2modi

Andrea L. Carbone è nato a Palermo nel 1975. Dottore di ricerca in filosofia (Université de Paris 1 Panthéon-Sorbonne), specialista di storia del pensiero scientifico e scienze comparate, consulente editoriale e traduttore, è stato docente di Applicazioni informatiche per l’editoria nel Master in Operatore per l’editoria dell’Università degli studi di Palermo. Al lavoro editoriale affianca l’attività di fotografo, web content manager e operatore cinofilo. Insieme a Giuseppe Schifani e Roberto Speziale ha fondato a Palermo la casa editrice :duepunti edizioni.

 

 

Gabriele Dadati è nato a Piacenza nel 1982, lavora come editor presso la casa editrice Laurana ed è uno scrittore.
Ha pubblicato Sorvegliato dai fantasmi (peQuod, 2006; Barbera, 2008), premio Dante Graziosi e finalista come Libro dell’anno per Fahrenheit di Radio 3 Rai, e Il libro nero del mondo (Gaffi, 2009). Nel 2009 ha rappresentato l’Italia nel progetto Scritturegiovani di Festivaletteratura di Mantova. Collabora con Booksweb.tv e scrive su “Libertà”.

 

 

Giovanna Salvia (Palermo 1966) ha lavorato dal 1989 al 1992 presso la casa editrice Sellerio: dopo una brevissima esperienza nel settore di narrativa e saggistica, ha continuato nel settore di arte e fotografia, insieme a Enzo Sellerio. Dal 1992 vive a Milano, dove lavora presso la casa editrice Feltrinelli come editor e redattrice insieme al direttore letterario Alberto Rollo.

 

 

 

 

Davide Musso, nato a Milano nel 1974, giornalista, lavora come editor a Terre di mezzo. Ha pubblicato Bananeros, il libro-inchiesta Io boicotto Nestlé e il libro di interviste Voglio fare lo scrittore. Nel 2007 ha pubblicato la raccolta di racconti Vita di traverso. Un suo racconto è incluso nell’antologia Giovani Cosmetici (Sartorio editore, 2008), ha pubblicato il brano “La strega” sul sito della rivista Granta Italia, ed è uno dei 330 autori del Dizionario affettivo della lingua italiana (Fandango, 2008). Ha scritto su “Rolling Stone”, “Il Riformista”, “Satisfiction”, “Terre di mezzo” e “Pulp”. Oggi collabora con la rivista “Blow Up”, cura la webzine letteraria “le parole necessarie” e la rubrica “Overlook Hotel” sul sito “Ho un libro in testa” di Chicca Gagliardo. Dal 2012 fa parte della giuria di selezione del Premio Campiello Giovani.

 

Per il modulo di Grafica per l'editoria

Marco Ficarra, nato a Palermo, vive e lavora a Bologna. E' grafico, illustratore e pittore. Nel 1995 ha fondato a Bologna lo studio grafico RAM specializzato nell’editoria a fumetti e luogo espositivo (RAMhotel) dove si susseguono mostre di giovani autori di talento del fumetto internazionale. lavorando per importanti case editrici come Panini, Rizzoli, Black Velvet, Mondadori, Lizard-Rizzoli, Coniglio Editore, Fandango, Fusi Orari-Internazionale. Allo studio Ram, si è svolto il primo corso della Scuola di traduzione per il fumetto e l’editoria diretta da Andrea Plazzi. Marco Ficarra è anche Docente a contratto presso Accademia di Belle Arti di Bologna.

 

Ciccio Falco, noto grafico editoriale, disegnatore, pittore, illustratore e fotografo siciliano. Nato a Nicosia, vive oggi tra Palermo e Roma. Ha lavorato per i quotidiani palermitani L'Ora e  Il Mediterraneo. Dal 1997 al 2004 è stato titolare della casa editrice indipendente gaefra. Nel 2000 è stato fra i promotori del Premio Vucciria con il concorso letterario 35 trasgressori,concluso con la pubblicazione dell'omonima raccolta di racconti in collaborazione con la Malatempora edizioni. Art director del progetto Tribù astratte, mensile di interferenze culturali, dal 2000 al 2003. Attualmente collabora a vari progetti con Enti pubblici e privati.

 

 

Emanuele Pistola si occupa di grafica pubblicitaria dal 1987, è art director dello studio di design e comunicazione di Palermo "Graphic Art". Dal 1995 è anche creatore e grafico della rivista di antropologia sociale e arti visive CYBERZONE. Cyberzone è una rivista con notorietà internazionale di filosofia, letteratura, immagine, arte, cultura che si caratterizza fin dal primo numero per un taglio avveniristico e per la contaminazione tra pratiche creative e nuove tecnologie.

 

 

Francesco Romito, classe 1980 muove i primi passi nel mondo della comunicazione nel 1998, iniziando un percorso che lo porta dalla carta stampata al web, sino alle tecnologie comunicative di ultima generazione.

Dopo i primi lavori da “freelance” tra il 1999 e il 2002 cura direzione e realizzazione grafica la rivista trimestrale “Gotaste”, magazine dedicato al mondo dei graffiti, distibuito in oltre 10 paesi nel mondo.

Nel 2003 si trasferisce a Verona lavorando come direttore della comunicazione per l’etichetta discografica “Vibrarecords”. Tra il 2005 e il 2008, tornato a Palermo, parallelamente ad attività freelance per conto di agenzie di comunicazione, segue l’immagine degli stores di abbigliamento “Surfside”.

Dalla fine del 2009 ad oggi divide le sue giornate tra collaborazioni freelance e la figura di Art Director e responsabile reparto Web presso l’agenzia di comunicazione DRT di Palermo (www.drtadv.it) lavorando per clienti di prestigio come Vini Calatrasi, Gioiellerie Fiorentino, Gruppo Riolo, Dell’Oglio,Teatro Massimo, Tomasello, Bucalo, Leone calzature e Pick Up Hi-Fi cliente con cui nel 2009 vince il suo primo premio Agorà come migliore affissione.

 

Ernesto Bonaccorso, classe 1981, laureato in Tecnica Pubblicitaria presso l'Università degli Studi di Palermo, insieme a due amici crea nel 2007 cut&paste, un' agenzia di comunicazione con sede a Palermo.
cut&paste si occupa di branding, advertising, graphic design, web design, video e motion graphic.
Ha vinto numerosi concorsi sui temi della comunicazione sociale e i suoi lavori sono stati pubblicati su portali specializzati.

 

 

Maurizio Accardi (1958). Grafico, vive e lavora a Palermo

 

Per il modulo di Comunicazione e promozione del libro

Mauro Tuzzolino, 43 anni palermitano, vive e lavora a Cagliari dal 2001. Opera da quasi 20 anni nel settore del project management, dello sviluppo territoriale. Per otto anni ha rivestito la carica di Amministratore Delegato di Sviluppo Italia Sardegna spa, gestendo le attività operative e di staff. Esperto in marketing e ricerca sociale è oggi Direttore della SCI srl, società che si occupa di Ambienti 3D Multiutente. Ha da poco ultimato il Piano Marketing della Fiera Internazionale della Sardegna.

 

 

Fabrizio Piazza è nato a Palermo 37 anni fa. Laureato in Lettere moderne, ha lavorato nel giornalismo e nell’editoria prima di diventare libraio, professione che attualmente svolge alla LIbreria Modus Vivendi di Palermo. Ha pubblicato un racconto nell’antologia Guerre (La Luna), ormai quasi introvabile. Scrive poco e legge tanto. La libreria Modusvivendi è nata a Palermo nel 1997 con l'obiettivo di dare spazio alla piccola e media editoria di qualità, fuori dalle logiche di mercato.

 

 

Maddalena Cazzaniga si laurea in Scienze della Comunicazione allo IULM di Milano con una tesi sul “Fenomeno delle case editrici indipendenti”. Dopo una prima esperienza nella redazione di Marcos y Marcos, lavora alla Bevivino Editore. Scappa a Buenos Aires a lavorare presso l’Istituto Italiano di Cultura e traduce romanzi. Tornata in Italia inizia a lavorare a gran via, casa editrice che pubblica narrativa spagnola contemporanea ed è tra gli ideatori di “08ml- editoria indipendente in festa a Milano”. Da due anni è responsabile ufficio stampa ed eventi per Edizioni Ambiente e la collana VerdeNero. Continua a leggere, e tradurre, nei ritagli notturni.

 

Giulio Passerini collabora con il dipartimento di Italianistica dell'università Cattolica di Milano nell'ambito di uno stage riguardante lo studio e la catalogazione di fondi del '900. Da giugno 2010 collabora con il Centro di ricerca europero libro editoria biblioteca della stessa università per gli aspetti riguardanti l'editoria digitale. Da marzo 2011 cura l'ufficio stampa di Bookliners, innovativo social media dedicato. al mondo dei libri Scrive di libri e tecnologia per il Sud magazine e Blog Sicilia. Da ottobre 2010 tiene un blog su copertine e grafica editoriale dal titolo Who's the reader?

 

 

 

Federico Caprari è nato nel 1979 a Correggio.

Si è laureato in Filosofia a Bologna e successivamente ha frequentato il Master per Redattori editoriali di Urbino.

È il responsabile commerciale di Marcos y Marcos.


 

Chiara Di Domenico (Pesaro,1976) vive a Roma. Ha collaborato come editor e addetta stampa con diverse case editrici tra cui Vallecchi, Passigli, Fernandel, Gaffi, nottetempo. Attualmente è responsabile della comunicazione per L’orma editore. Ha lavorato in diverse librerie d’Italia. Nel 2009 ha partecipato alla manifestazione “Scrittori in Città” con il racconto Stagismo di Stato, pubblicato sulla rivista online Colla. Ha collaborato con l’agenzia letteraria Nabu, con Radio Città Futura di Roma e con diverse testate nazionali. Dal 2010 coordina il Circolo dei Lettori Fortebraccio. Nel 2011 ha ideato e prodotto Mal di Libri.

 

luana_lupoLuana Lupo (Palermo 1986), editor, redattrice e ufficio stampa per le Edizioni di passaggio. Si occupa e si preoccupa di editoria, cercando una risposta alla domanda Ma tu che lavoro fai? Nel 2013 è uscito il suo primo libro, scritto a quattro mani con Stefano Nicosia, Ma tu che lavoro fai? Storie di editori (edizioni di passaggio, collana 'a che punto siamo?').

 

 

Tano Gullo, noto giornalista siciliano, è tra i curatori delle pagine culturali di Repubblica-Palermo.

 

Per il modulo di Traduzione letteraria

fotosessa3  Lucio Sessa nato a Mercato S. Severino (Sa) nel 1959, è traduttore dallo spagnolo e dal portoghese per Adelphi. Ha scritto su Borges e su Felisberto Hernández ed è professore a contratto di Analisi e Traduzione del testo letterario spagnolo presso l'Università degli studi di Napoli – L’Orientale.

 

 

 

 

 

Renato Riccardi è nato a Palermo nel 1959. Negli anni 90 ha lavorato per l’editore Sellerio di Palermo in qualità di lettore per i testi di letteratura italiana e di redattore. Dal 1999 lavora come traduttore dall’inglese e dal francese. Tra gli ultimi testi tradotti: Michel Pastoureau, Medioevo Simbolico (Laterza); Jacques Le Goff, Il re nell’Occidente medievale (Laterza); Henry Rousso, La Francia di Vichy (Il Mulino).

 

Daniele Petruccioli è nato a Roma, dove vive. Per anni si è occupato principalmente di teatro. Dal 2005 collabora come traduttore e scout con diverse case editrici. È la voce italiana di Dulce Maria Cardoso e Philippe Djian. Fra i suoi autori: Pepetela, Mia Couto, Mark Dunn, Jean-Philippe Blondel, Ndumiso Ngcobo. Attualmente sta traducendo Anthony Cartwright.

 

 

 

  

laboratorio scrittura pulsante

 

 

 

* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *