"LE MILLE": NUOVI APPUNTAMENTI A MARZO PER SCOPRIRE I PRIMATI AL FEMINILE
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie

Oltre alle più note, tra cui Margherita Hack, Emma Dante, Aung San Suu Kyi, Wisława Szymborska, nel libro di Ester Rizzo "Le Mille. I primati al femminile" tornano alla luce nomi per lo più sconosciuti, come quello di Marie Paradis, prima donna a raggiungere la cima del Monte Bianco; di Carolina Beatriz Ângelo, prima donna a votare in Portogallo, violando le leggi del tempo; o di Sarmiza Bildescu, prima donna al mondo a conseguire un dottorato in Diritto, dopo che il consiglio accademico della Sorbona di Parigi l’aveva autorizzata a frequentare le lezioni solo se accompagnata dalla madre o dal marito. A marzo in programma cinque nuovi appuntamenti di presentazione per scoprire queste storie:

 

Giovedì 16 marzo ore 18:00 a Padova - Sala Verde Caffè Pedrocchi, via VII Febbraio, 15.Iintervengono Alisa Del Re, Chiara Cattani, Nadia Cario, Giada Bona

Venerdì 17 marzo ore 16:30 a Caltanissetta - sala convegni BCC del Nisseno, via Crispi 25. Intervengono Ester Rizzo, Marianna Bellafiore, Leyla Montagnino
Sabato 18 marzo ore 11:20 a Ragusa - Liceo galileo Ferraris, aula magna Saro Di Grandi, via Pietro Nenni  - Obiettivo e donna 18 marzo: incontro con l'autrice Ester Rizzo. Intervengono Tonino Scolarino e Marinella Tumino
Mercoledì 22 marzo ore 11:00 a Licata- Liceo Linares. Incontro con l'autrice
Venerdì 24 marzo a Catania - presentazione Le mille con Pina Arena all'interno del Convegno di Toponomastica femminile.


Con "Le Mille. I primati delle donne" Ester Rizzo e le associate a “Toponomastica femminile” restituiscono attenzione e onori a mille donne di tutti i tempi e di tutti i luoghi che hanno conseguito un primato, spesso non riconosciuto dalla cosiddetta “cultura ufficiale”. Attraverso un percorso trasversale che intreccia discipline, accademiche e non, premi, titoli, ambiti artistici e professionali, tra storia antica e recente, riemergono mille e più donne mediche, giornaliste, pittrici e registe a fianco delle viaggiatrici, delle presidenti che hanno pagato a caro prezzo ogni passo avanti in terreni per niente disposti ad accoglierle.

 
* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *