ROBERTO SOTTILE A MARSALA PER PRESENTARE "LE PAROLE DEL TEMPO PERDUTO" | 22 APRILE
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie

Sabato 22 aprile, alle ore 18, presso l’Auditorium "Vito Trapani" di OffArt Carpe Diem di via Armando Diaz a Marsala (Tp), verrà presentato l’ultimo libro del linguista Roberto Sottile, "Le parole del tempo perduto". Insieme all’autore sarà presente Giacomo Bonagiuso (dottore di ricerca in etica ed antropologia) con l’accompagnamento musicale di Ezio Noto, Riccardo Sciacca e "I Musicanti" di Gregorio Caimi.
L'autore sarà anche ospite, venerdì 28 aprile, della trasmissione radiofonica Open Space di Radio Palermo Centrale.

 Il testo, con la prefazione di Giovanni Ruffino, è un viaggio coinvolgente attraverso migrazioni linguistiche dal greco antico, dall’arabo, passando per altri e più lontani territori, fino a raggiungere lo spazio linguistico e culturale del dialetto siciliano, capace di raccontare le specificità della millenaria civiltà della più grande isola del Mediterraneo.

Le parole del tempo perduto sono quelle che oggi si sentono sempre meno, quelle che rischiano di scomparire dall’uso linguistico siciliano perché scomparsi sono gli oggetti cui si riferivano o mutato è il contesto culturale specifico del loro utilizzo. Roberto Sottile, con ironia e curiosità, gioca con le parole del tempo perduto raccontandone la storia, i significati, per lo più metaforici, e “i modi di dire” nei quali vivono, così come sono documentati nel “Vocabolario Siciliano” di Piccitto-Tropea-Trovato. Riporta l’etimo delle parole sulla base delle proposte di Alberto Varvaro, uno dei più grandi linguisti del Novecento, e cita, a campione, gli esempi rinvenibili nelle opere degli autori siciliani: Camilleri, Sciascia, Consolo, e ancora Grasso, Agnello Hornby, Alajmo, Di Cara e tanti altri.

17952745 10210380737007029 5849664063962074363 n

 
* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *