A MARSALA E SELINUNTE DUE INCONTRI DEDICATI A "DECOLLATI" DI SALVATORE MUGNO | 8 E 10 AGOSTO
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie

Due appuntamenti in programma in provincia di Trapani per "Decollati" e "Sentenze di ghigliottinati in Sicilia" di Salvatore Mugno, ultime uscite della nostra collana di saggistica Officine. Parleremo dei libri giovedì 8 agosto, alle 19, al Convento del Carmine di Marsala. Con l'autore dialogheranno Vincenzo Figlioli e Francesco Vinci. Letture di Lina Barbuscia.
Sabato 10 agosto alle 20:30, invece, appuntamento all'Atelier di Umberto Leone "Pensiero contemporaneo" a Selinunte. Introduce Rosetta Catalanotto, interviene Nino Cangemi. Letture di Lina Barbuscia.

 

DECOLLATI
Storie di ghigliottinati in Sicilia
di Salvatore Mugno

"La morte e la violenza" in un testo unico che per la prima volta racconta le storie dei condannati a morte siciliani e la storia della pena capitale tra le più feroci: la Ghigliottina

Nel Museo Regionale Pepoli di Trapani si conserva l’unico esemplare ancora integro in Italia che nel tempo ha suscitato l’interesse e lo sgomento di molti intellettuali e scrittori, tra i quali Bernard Berenson, Vincenzo Consolo, Adriano Sofri e Vittorio Sgarbi.


Decollati. Storie di ghigliottinati in Sicilia è una raccolta di racconti relativi alle vicende e ai reati che condussero, nella Sicilia dell’Ottocento, nell’arco di un cinquantennio, a ventiquattro esecuzioni capitali. Si tratta del primo studio sull’uso della ghigliottina in Sicilia, sui tempi e sui luoghi in cui questo terribile strumento veniva utilizzato e sulle storie giudiziarie dei condannati. Ne emerge un ampio e minuzioso affresco delle condizioni sociali, economiche, culturali e politiche della Sicilia borbonica e sabauda e, più in generale, del Regno delle Due Sicilie, prima, e del Regno d’Italia, dopo. Una particolare attenzione è dedicata inoltre alla lingua usata dal volgo e dal potere, sia nelle aule di giustizia che nel contesto civile, intrisa di barocchismi e latinismi.

 

SENTENZE DI GHIGLIOTTINATI IN SICILIA
di Salvatore Mugno

Un corpus unico di sentenze relative alle esecuzioni capitali dei ghigliottinati siciliani. Un lavoro di ricerca straordinario, necessario complemento di “Decollati”

Palermo, Catania, Noto, Caltanissetta, Messina, Agrigento, Cosenza, Bari: le sentenze, qui raccolte, ci dicono nomi, età approssimativa, mestiere dei ventiquattro ghigliottinati.
“Certi nomi e cognomi ricorrono già allora, prova provata che alle tradizioni familiari nobiliari se ne affiancano da lunga pezza anche di non aristocratiche; certi comportamenti ci suonano familiari assai”.

 
* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *