Aperitivo Centopassi: a Bologna le poesie di Peppino Impastato
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie

La Navarra Editore, la bottega Molto Buono con la collaborazione di Libera Bologna,

vi invitano Venerdì 27 marzo alle 18, alla presentazione di

Amore non ne avremo - Poesie e immagini di Peppino Impastato”, (collana Fiori di Campo)

un testo prezioso realizzato grazie alle ricerche, al recupero e alla raccolta delle carte sfuggite alla perquisizione fatta a casa di Peppino, dopo la sua morte. Sarà ospite l'editore, Ottavio Navarra.

Appuntamento a Bologna (in via Petroni 6) il 27 Marzo alle 18,00 per la presentazione del libro e la degustazione del vino Centopassi.


Cento passi è un film che racconta la passione e il desiderio di riscatto, la tensione di un uomo e di un movimento per un’altra vita possibile in un mondo diverso, pensato con ironia e gioia.

Cento passi è per noi il ricordo di Peppino Impastato. La sua vita, la lezione che ne deriva, non va dimenticata. Peppino ha creduto fermamente che fosse possibile ripensare alla propria identità, fosse possibile desiderare una vita onesta anche se il mondo in cui sei nato, a 100 passi da te, ti impone una vita fatta di mafia, violenza e arroganza. La sua vita, il suo coraggio e il suo orrendo omicidio non possono essere dimenticati.

Cento passi è oggi il simbolo di un riscatto reale. È il vino della legalità, realizzato dai vigneti delle terre confiscate alla mafia grazie al lavoro dei soci delle cooperative di Libera Terra.

Centopassi è “Molto Buono”, la bottega nel centro della città di Bologna che, oltre a vendere i prodotti di Libera Terra e Alce Nero- Milizia, si fa promotrice di iniziative a sostegno della legalità per una società più equa e giusta.

Per questa ragione, la bottega con la collaborazione di Libera Bologna e Navarra Editore, organizza Venerdì 27 marzo alle 18,00 con Ottavio Navarra la presentazione di “Amore non ne avremo - Poesie e immagini di Peppino Impastato”, un testo prezioso realizzato grazie alle ricerche, al recupero e alla raccolta delle carte sfuggite alla perquisizione fatta a casa di Peppino, dopo la sua morte.

 
* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *