polemos bambini

 

formazione Kids-provvisorio



Ricerca Avanzata
Area Download
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.
  • Il tempo i luoghi gli uomini
  • la realta come passione
  • Chiaracucina
  • Quando le volpi si sposano
  • Elegia delle donne morte
  • Io volevo parlare con te
  • Le rughe sulla frontiera
  • Abbiamo problema
  • Arrangiamenti
  • Lucjy Strike
  • Non con un lamento
  • Fellini e Manara
  • Marineide lo stradivari rubato
PDFStampaE-mail
Da Garibaldi a Che GuevaraDanilo Dolci – La Radio dei poveri cristi

Dal Chiapas

Il resoconto di un viaggio che è incontro con una terra ma,soprattutto con la sua gente. I problemi, la cultura, la lotta per la sopravvivenza e per la dignità.

( Navarra Editore )
€14.00

Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto

DAL CHIAPAS
Quasi un diario
di Salvatore Inguì


Dal Chiapas è il resoconto di un viaggio che è incontro con una terra ma, soprattutto con la sua gente. I problemi, la cultura, la lotta per la sopravvivenza e per la dignità.
Dal Chiapas
nasce da un viaggio di conoscenza condotto nella terra di Zapata dall'autore - Salvatore Inguì, assistente sociale e attivista di Libera e dell'associazione di cooperazione internazionale Aleimar - nei mesi di Maggio ed Agosto del 2012.
E' il racconto di incontri che consentono una visione affascinante di una parte del Messico che, distante dall'approccio turistico, apre ad occasioni di conoscenza e di arricchimento. E' il resoconto di un viaggio che è un tentativo di confronto tra mondi e prospettive. Un viaggio non solo in un luogo "altro" ma, soprattutto, in un tempo ed in un pensiero "altri". Ma che alla fine consente un viaggio dentro sé stessi per poter riflettere sulla presunzione e sull'arroganza che nella storia, l'uomo, ha saputo mostrare nell'atto di incontrare gli altri che, solo perché diversi, meritevoli di essere conquistati e sottomessi nel nome di un dio e nel nome della avidità di ricchezze materiali.
Un testo che mira a mettere in crisi il ruolo salvifico di cui si è arbitrariamente investito l'Occidente rispetto ai cosiddetti Paesi in via di sviluppo o del Terzo Mondo che delinea, di fatto, una gerarchia di mondi, dove, il “primo mondo” è portatore della verità, della giustizia, della buona cultura.
Zapatismo, Maya, fine del mondo e altro ancora... Una riflessione sul male che l'uomo riesce a fare al suo simile ma anche la constatazione che la diversità è la sola possibilità di armonia.

L'autore: Salvatore Inguì è nato nel 1963. Vive a Marsala (TP). Assitente sociale del dipartimento di giustizia minorile di Palermo, è noto in tutta Italia per gli originali progetti di recupero dei ragazzi svolti nel trapanese. È Presidente del coordinamento provinciale di Libera Trapani. Collabora con il “Gruppo Aleimar” di Melzo (MI), un'organizzazione di volontariato che, attraverso il sostegno a distanza e i progetti di cooperazione internazionale, si occupa di minori in difficoltà. Per Navarra Editore, è condirettore della rivista “Sottotraccia – saperi e percorsi sociali” ed ha pubblicato i “Quaderni di viaggio solidale”: “Appunti e foto dal Madagascar”; “La maratona degli slums”; “Appunti e foto dalla terra del Vudu” e il saggio "I bambini stregoni. Magia, miseria e neocolonialismo nel Congo".

 copertina chiapas 200

Navarra Editore
Categoria: Saggistica
Collana: Officine
Anno: 2012
Pagine: 160
Prezzo: 15,00 €
ISBN: 978-88-95756-82-0
Formato: 13x21
B/N con inserto a colori

 

Distribuzione nazionale Messaggerie Libri
Promozione nazionale: Goodfellas
Distribuzione e promozione per la Sicilia: MM Distribuzione Libraria

 









* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *