polemos bambini

 

formazione Kids-provvisorio



Ricerca Avanzata
Area Download
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.
  • Il tempo i luoghi gli uomini
  • la realta come passione
  • Chiaracucina
  • Quando le volpi si sposano
  • Elegia delle donne morte
  • Io volevo parlare con te
  • Le rughe sulla frontiera
  • Abbiamo problema
  • Arrangiamenti
  • Lucjy Strike
  • Non con un lamento
  • Fellini e Manara
  • Marineide lo stradivari rubato
PDFStampaE-mail
Il tuo nido altroveInsieme a Felicia

Inchiesta a Ballarò
Visualizza Ingrandimento


Inchiesta a Ballarò

Prezzo: €15.00

Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto

Inchiesta a Ballarò
Il diritto visto dal margine
a cura di Clelia Bartoli

Uno studio che mette in luce lo straordinario melting pot del mercato di Ballarò e dell’Albergheria: un laboratorio sociale in divenire. L’idea di una nuova inchiesta a Palermo, a settant’anni da quella di Danilo Dolci

Il mercato dell’usato di Ballarò-Albergheria è uno scampolo di Europa del III millennio rimosso dalle narrazioni ufficiali. Vi si assembrano i perdenti, poveri che vendono ad altri poveri commerciando gli scarti di una società opulenta. Per capire il persistere di questa condizione di povertà si ricostruisce la storia della città attraverso la lente della “giustizia spaziale”, una corrente di studi che mostra come il governo dello spazio mediante piani urbanistici, politiche del territorio e provvedimenti normativi abbia un impatto decisivo sui diritti delle persone. L’indagine nasce dalla circostanza paradossale che un’aula del dipartimento di giurisprudenza si affacci sulla piazza di questo mercato: dove tutto è immerso nell’illegalità e dove si formano nuove generazioni di avvocati. Così un gruppo di studenti guidato dalla loro docente, Clelia Bartoli,  interroga i mercatari per capire il diritto guardandolo da un’altra prospettiva, quella  appunto di coloro che stanno al margine. 

 

La curatrice: Clelia Bartoli, ricercatrice presso il dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Palermo, insegna “Diritti umani” e “Deontologia, sociologia e critica del diritto”. Si è occupata soprattutto di inclusione ed esclusione sociale, migrazioni, discriminazioni e razzismo, dispersione scolastica e innovazione educativa. Ha contribuito a fondare la Cledu – la Clinica Legale per i Diritti Umani, all’interno della quale segue i programmi di Street Law. Ha fondato con un gruppo di giovani rifugiati “Giocherenda”, una start-up che inventa e costruisce giochi cooperativi. Autrice di svariati volumi, tra cui: Legal clinics in Europe. For a commitment of higher education in social justice (2016); Contro il razzismo. Quattro ragionamenti (Einaudi 2016) con M. Aime, G. Barbujani e F. Faloppa; Razzisti per legge. 

copertina inchiesta a BALLARò 1

Navarra Editore
Collana: Officine
Categoria: saggio
Anno: 2019
Pagine: 189
Prezzo: 15,00
ISBN: 978-88-32055-10-8
Formato: 14x21 
MAGGIO 2019
Distribuzione nazionale Messaggerie Libri
Promozione nazionale: Goodfellas
Distribuzione e promozione per la Sicilia: MM Distribuzione Libraria





Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.


* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *