NUOVE NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI: RINGRAZIANDO TUTTI GLI SCRITTORI PER L'AFFETTO CHE CI DIMOSTRATE, VI CHIEDIAMO DI ATTENERVI A QUESTE NUOVE REGOLE :)
Notizie - Ultime

Grazie al buon consenso che stiamo riscontrando come realtà editoriale e grazie, soprattutto, alla fiducia che scrittori e scrittrici di tutta Italia ripongono nel nostro lavoro, riceviamo ogni giorno decine di manoscritti da valutare. È nata dunque la necessità di regolamentare questo afflusso, principalmente per non deludere le vostre aspettative relativamente all’attesa di una risposta, e in secondo luogo per agevolare il nostro lavoro in redazione, la cui qualità dipende soprattutto dal tempo e dalle risorse umane che riusciamo a impiegarvi.
Chiediamo dunque agli scrittori e alle scrittrici che desiderano inviarci i loro manoscritti di attenersi attentamente alle seguenti norme, e li ringraziamo per la comprensione, la fiducia e il sostegno che già da tempo ci dimostrano.

 

Prima dell’invio.

Analizzate attentamente la nostra linea editoriale, per farvi un’idea dei testi già pubblicati e poterli confrontare con l’opera che volete proporci.
Al momento, e a malincuore, non ci occupiamo di testi per il teatro, poesie e libri per l’infanzia. Per quei lavori che voi stessi riteniate ibridi potete, come sempre, chiedere informazioni tramite e-mail.

Modalità di invio.


I manoscritti vanno inviati per posta, in formato cartaceo e su cd-rom (entrambi, non o l’uno o l’altro) al seguente indirizzo:
Navarra Editore – via Francesco Crispi, 108 – 90139 Palermo.
Non considereremo (ma valuteremo naturalmente i testi già ricevuti) opere inviate per e-mail.
Il plico dovrà includere i vostri dati e recapiti (indirizzo di posta elettronica e numero di telefono) e se vorrete aggiungere una breve autopresentazione saremo lieti di visionarla.
Evitate sinossi, estratti o singoli racconti, inviate l’intero romanzo o l’intera raccolta di racconti; del resto, se il testo venisse  poi pubblicato, in fase di editing si potrà aggiungere o eliminare ciò che vorrete.

Dopo l’invio.

Una volta ricevuto il testo, vi invieremo una e-mail di conferma o vi contatteremo per telefono, nel caso foste sprovvisti di un indirizzo di posta elettronica.
Considereremo un tempo massimo di valutazione di nove mesi dalla ricezione, dopo i quali, purtroppo, dovrete considerare il testo rifiutato. Non invieremo lettere o e-mail di rifiuto ad personam, potrete contare sul tempo trascorso.
Se, di contro, dopo una quantità di mesi sconsiderata non doveste ricevere la comunicazione di avvenuta ricezione, siete liberi di inviarci una mail piena di punti interrogativi!
Aggiungiamo infine che i manoscritti non verranno restituiti.
E adesso, al lavoro!

 

 
* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *