FRANCESCA PICONE, PIMMICELLA E LA COMUNITA' - MONDO EDITORIALE
Dicono di noi - Pimmicella e la comunità

Francesca Picone, Pimmicella e la comunità
Pubblicato il novembre 5th 2010 alle ore 16:21 da MondoEditoriale

Francesca Picone, Pimmicella e la comunità

Pimmicella, “la pulce che salta”, “la bambina che non ha la mamma”, ne farà di strada dall’ultimo banco di scuola. Tirata su da una nonna sapiente e da una babysitter che nel momento della separazione le regala la sua prima esperienza di libertà – attraversare la strada da sola – Pimmicella inizia a sondare la realtà già da piccolissima con coraggio e curiosità, manovrando persino i suoi sogni, nella dimensione visionaria tipica dell’infanzia.

La ricerca costante delle ragioni della morte della madre la accompagna fino al termine dell’adolescenza, durante la quale aderisce alla Comunità – un aggregato di giovani segnati da esperienze singolari – in cui decide di investire il suo impegno verso l’altro.

Ma quella stessa Comunità diverrà in seguito uno strumento critico di analisi delle ideologie consolatorie – il ribellismo sessantottino, le religioni, l’assistenzialismo – di cui in un primo momento aveva accolto gli stimoli.

 

 

In uscita a novembre 2010

Titolo: Pimmicella e la comunità
Autrice: Francesca Picone
Editore: Navarra editore
Euro: 10.00
Note: il romanzo ha vinto il concorso letterario nazionale Giri di parole – 2010  indetto dalla Navarra Editore

 

5 novembre 2010

Tratto da Mondo Editoriale

 
* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *