"HO FAME DI GIUSTIZIA, LA RIVOLTA DELLE DONNE DI PALERMO CONTRO LA MAFIA" DI ANGELA LANZA - VIVERE GENOVA
Dicono di noi - Ho fame di giustizia
"HO FAME DI GIUSTIZIA, LA RIVOLTA DELLE DONNE A PALERMO CONTRO LA MAFIA" DI ANGELA LANZA


Oggi al Circolo Arci “Lo zenzero” di Via Torti doppio appuntamento: alle ore 18 Presentazione del libro“Ho fame di giustizia. La rivolta delle donne di Palermo contro la mafia” di Angela Lanza e alle 21 verrà proiettato il video “Donne in movimento. Il femminismo a Genova negli anni Settanta” prodotto all’Associazione per un archivio dei movimenti. 

Angela Lanza
Iniziamo dal primo appuntamento: alle ore 18 Angela Lanza presenterà il suo ultimo libro “Ho fame di giustizia. La rivolta delle donne di Palermo contro la mafia”. Il libro racconta la storia delle donne di Palermo che nell’estate del 1992 ,a seguito della strage di via D’Amelio in cui morirono il giudice Paolo Borsellino e la sua scorta, occuparono Piazza Castelnuovo per diverse settimane con un digiuno a “staffetta “ per reagire al destino di morte che invade la Sicilia e manifestare il dolore che ha unito tanti siciliani.

“La nuova resistenza, così è stata definita la lotta contro la mafia, la presa di coscienza che pervase il Paese dopo le stragi – racconta Rita Borsellino - e questo deve farci ricordare le tante resistenze che nella storia dell'antimafia sono state mortificate e avvilite. Oggi è più necessario che mai impegnarsi a tutti i livelli. Accanto ai magistrati, soli e delegittimati. Per ricreare una politica degna di questo nome. Fuori i cialtroni e i buffoni, via la cultura del favore. Verità e trasparenza. Facciamo in modo che siano i giovani e le donne, troppo spesso relegati a ruoli subalterni, a dare l'input più importante. La partecipazione dal basso e la possibilità di scelta siano gli strumenti.”

L’autrice verrà intervistata dalla a giornalista Monica Lanfranco, è prevista la partecipazione della Dott.ssa Anna Canepa, magistrato antimafia.

Saranno proiettate immagini dal presidio e la compagnia “Gaucho” leggerà alcune pagine del libro. Il secondo appuntamento della serata sarà alle ore 21 con la proiezione del video: “Donne in movimento.Il femminismo a Genova negli anni Settanta”, prodotto dall’Associazione per un archivio dei movimenti, con la presenza di Autrici e protagoniste. Dopo la proiezione ci sarà un commento di Graziella Gaballo, ricercatrice storica e collaboratrice dell’Istituto per la Storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Alessandria (ISRAL), socia della Società italiana delle Storiche (Sis) e della Società Italiana per lo studio della Storia Contemporanea (Sissco). Si è occupata, in particolare, di storia di genere, storia resistenziale e didattica della storia e su questi temi ha pubblicato numerosi saggi e monografie.

Dove: Circolo Arci “Lo zenzero”, Via Torti 35 – Genova
Quando: mercoledì 29 febbraio 2012 a partire dalle ore 18 Ingresso libero
Info: Tel. 010 9412005
Genova, 29 febbraio 2012
Tratto da Vivere Genova

 

 

 

 

 

 

 

 
* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *