webebook

 

 

polemos bambini

 

formazione Kids-provvisorio



Ricerca Avanzata
Area Download
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

loscaffaleindipendente2

prova bookshop 2

Logo Percorsi accoglienti 1

Navarra Editore
7, 8, 9 MAGGIO: "NON CON UN LAMENTO. PEPPINO IMPASTATO VERTIGINI DI MEMORIE"

9 MAGGIO 1978 - 9 MAGGIO 2010: a quasi trent’anni dall’assassinio di Peppino Impastato, Giorgio di Vita , romano di origini siciliane, compagno e amico di Peppino ricorda  in “Non con un lamento. Peppino Impastato, vertigini di memorie”  l’esperienza di Radio Aut e la figura di Peppino, in camicia militare e zoccoli, sigaretta sempre alle labbra, il carisma di lui, le sue parole severe, e i pomeriggi in radio .

La presentazione del volume, prevista in varie città d'Italia, toccherà in anteprima la città di Marsala venerdì 7 maggio al Caffè Letterario Merkaba di corso Amendola alle ore 21,00, quindi arriverà a Palermo sabato 8 maggio alle ore 13,00 presso il circolo Arci ‘Nzocchè (via Ettore Ximenes, 95), mentre il 9 maggio l’autore Giorgio Di Vita prenderà parte al Forum Sociale Antimafia Felicia e Peppino Impastato 2010 di Cinisi.

ORGANIZZA UNA PRESENTAZIONE

 
ECCO I GIURATI PER LO SPECIALE "PREMIO FACEBOOK"

E' in via di costituzione la giuria dello speciale "Premio Facebook", cha sarà assegnato agli autori più meritevoli da fondatori e amministratori di gruppi e pagine dedicate al mondo dei libri e della scrittura particolarmente attive e vitali sul social network e che si configura come una sorta di “giuria popolare di qualità”. Sono luoghi virtuali di condivisione, dibattito e scambio sul mondo dei libri, gestiti con passione, con i quali siamo molto felici di condividere questa esperienza del concorso e che inviatiamo tutti a seguire con attenzione...

Fanno parte della giuria dieci gruppi:

 

 
VENERDI' 30 APRILE ALLA FELTRINELLI DI PALERMO: PRESENTAZIONE DI "A PASSI RAPIDI"


Venerdì 30 aprile alle ore 18.00 alla Feltrinelli di Palermo verrà presentato il libro "A PASSI RAPIDI" di Sergio Cataldi, un romanzo dai toni noir in cui un protagonista senza nome vive un viaggio notturno allucinato, a piedi per la città di Palermo, intriso di musica underground.

L'autore sarà introdotto ed intervistato da Mario Caminita di RADIO TIME. Le letture di alcuni stralci del romanzo saranno accompagnate alla chitarra da Claudio Cataldi. Sergio Cataldi è, infatti, uno dei dj più noti di Palermo e coniuga in questo libro la sua passione per la musica e la scrittura.

 
PEPPINO IMPASTATO: IL DIBATTITO E' SU FACEBOOK - XCITTA'.IT

PALERMO - Questa volta diciamo "il dibattito sì". Niente sale conferenze e niente tavole rotonde soporifere. Il dibattito lo fate da casa vostra, seduti al pc e collegati a facebook. Domani - MERCOLEDI' 21 APRILE 2010 - dalle 17 alle 19 chiunque potrà parlare di Peppino Impastato collegandosi al social network. L'iniziativa la lancia Ottavio Navarra, fondatore della casa editrice Navarra, in occasione dell'uscita a inizio maggio del libro "Non con un lamento" di Giorgio Di Vita, amico di Peppino. L'appuntamento è sulla sua bacheca: sarà l'editore a lanciare la discussione alle 17 con un post che chiunque potrà commentare.

 
RECENSIONE DI MARINEIDE SU LIBERIDISCRIVERE

Per chi ama la Sicilia di Montalbano del versatile e inimitabile Camilleri vi presento un libro curioso e davvero originale, un libro che racchiude un piccolo mistero. Ma andiamo con ordine. "Marineide - Epopea semiseria dell’ispettore Marineo dal bronzo viso" è un libro sottile che contiene al suo interno se vogliamo due racconti lunghi Omicidio sotto la rocca e il Sultano Rhomen Al Fasud, e ha per protagonista indiscusso l’ineffabile ispettore Marineo la cui faccia di bronzo è leggendaria e suscita in me divertiti ricordi. Innazitutto mi fa venire in mente il commissario Sanantonio, direte voi che con la Sicilia centra poco ma leggetevi il classico pezzo per dire che l’opera è di fantasia: “Tutto quanto raccontato nelle mie storie è frutto puramente della mia invenzione. Tutti i lettori che dovessero riconoscersi nei personaggi descritti, se ne facciano una ragione.

 
CATALDI: IL RITMO DELLE PAROLE - LIVESICILIA.IT

In una città come Palermo, a febbraio, puoi imbatterti in un temporale senza fine, oppure ritrovarti con il naso all’insù ad annusare l’aria calda, asciutta, carica di sole e vento che sa di afa estiva. Di notte, fino all’alba, si possono percorrere strade, vicoli e vie traverse, rinserrate da edifici maestosi, belli e, spesso, decadenti che fanno ombra nel muto passaggio tra buio e luce, ma, soprattutto, si può incontrare una varietà di personaggi insoliti. Ce n’è uno, tra questi, che intraprende, nell’arco di due albe, un viaggio di esperienza al limite tra il reale e l’onirico, accompagnato principalmente dalla musica,

 
<< Inizio < Prec. 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 Succ. > Fine >>

Pagina 197 di 216
* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *