CORSO EDITING

DAL 12 OTTOBRE A PALERMO

Calendario e costi della prossima edizione a Palermo

Scarica il modulo di iscrizione

 

Il lavoro di editing segue quello di valutazione e selezione del vasto materiale che ogni redazione riceve, e precede quello di correzione delle bozze. Si tratta di dare coerenza ai manoscritti, scoprirne le incongruenze, esaltarne i punti di forza, definire la fisionomia dello stile in modo da aiutare ogni autore, sia questi saggista o romanziere, a consolidare le proprie tendenze e sensibilità. Il corso mira a fornire gli strumenti teorici e pratici per chi desideri approcciarsi a questo ruolo centrale all’interno di ogni casa editrice. Parte fondamentale del corso è il momento di esercitazione pratica in aula di editing e correzione su un testo breve, in cui i corsisti saranno chiamati a confrontarsi con il testo e successivamente con l’autore del testo stesso.

 

Il corso si svolgerà a Palermo presso la sede di Navarra Editore, sita in via Maletto 4, e alternerà momenti di didattica frontale con numerose esercitazioni sul testo.

 

Si parte dalle definizione di editing ed editor, per poi vedere come si è formata la figura dell’editor/lettore in Italia. Seguiremo le tracce lasciate dalle storiche case editrici italiane: da Mondadori a Einaudi, dagli anni ’30 ai ’60, quando si è diffusa la pratica del parere di lettura, un documento interno che diviene un vero e proprio genere a sé, a metà tra la critica e la recensione, strumento necessario per la diffusione dei pareri tra gli addetti ai lavori, ma anche terreno ideale su cui dispiegare consigli e criteri correttori agli aspiranti scrittori.

Dopo un intermezzo teorico dedicato alla Narratologia, ci si concentrerà sugli elementi paratestuali del libro: introduzioni, prefazioni, indici analitici, sinossi, quarte di copertina sono le parti che accompagnano il manoscritto e lo trasformano in libro e sono il primo punto di contatto tra il libro e il lettore. Gli studenti avranno anche modo di esercitarsi nella stesura di testi prova, dal momento che un buon editor DEVE anche sapere scrivere.

Ci si concentrerà quindi sul momento fondamentale del lavoro editoriale, cioè quello della selezione di un testo. Ci occuperemo dei parametri cui riferirsi e delle categorie relative che l’editor considera nella valutazione del vasto materiale che ogni casa editrice riceve. Una volta scelto un manoscritto e programmata la pubblicazione, una sola lettura non è mai sufficiente: come imparare a organizzare i diversi “livelli” di lettura, dalla prima a quella mirata all’editing vero e proprio. Bisogna impegnarsi in un ascolto del testo, registrare le sensazioni che emergono sin dalla prima lettura: ogni stimolo può essere utile, al vostro lavoro e alla riuscita del progetto dell’autore, di cui diverrete il tutor. Il termine lascia intendere che dovrete necessariamente avvalervi di qualità come: il rispetto, il rigore, l’intuito, la responsabilità, il tutto pervaso di una sensibilità particolare. Il corso si conclude con una esercitazione pratica di editing e correzione di un testo breve,e l’incontro-confronto in aula con l’autore del testo stesso.

  

Al termine delle lezioni verrà rilasciato il diploma di frequenza. Ai migliori corsisti sarà riservata la possibilità di effettuare uno stage di due mesi presso la struttura di Navarra Editore.

Il corso si inserisce nel percorso formativo “Lavorare in casa editrice: dal manoscritto al libro” costituito da sei moduli didattici, che seguono, idealmente, la genesi di un testo: dalla valutazione del manoscritto alla promozione e vendita del libro.

Per info  Questo indirizzo e-mail √® protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - tel. 091.6119342

 

 

 

  

laboratorio scrittura pulsante

 

 

 

* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *