SABATO 24 E MARTEDI' 27 LUGLIO - DOPPIO APPUNTAMENTO CON CYBERZONE, IL "PERIODICO VISIONARIO"
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Notizie

Appuntamento da non perdere a Palermo per Cyberzone, «periodico visionario» di arte, filosofia, fotografia e letteratura: il 24 luglio alle 20.00 da Skip - La Comune (via Sampolo, 135), la redazione propone una formula speciale dal titolo "CYBERZONE REMAKE", un viaggio dalla nascita della rivista nel 1996 a oggi, attraverso l'esposizione delle tavole e degli scatti più belli di Cyberzone 1996/2010i, e poi le installazioni dell'artista  Philippe Berson, djset abnormal (elettronica) e Vj set Venus (ArtAir).

 

Martedì 27 luglio la rivista sarà invece presentata dai suoi redattori - Emanuele e Alessandro Pistola, Marcello Faletra, Enzo Macaluso, Sandro Inzerillo - presso gli amici della fumetteria Altroquando (via Vittorio Emanuele 143) alle ore 18.30.

 

Cyberzone è una rivista con notorietà internazionale di filosofia, letteratura, immagine, arte, cultura che si caratterizza fin dal primo numero per un taglio avveniristico. I redattori sono stati tra i primi ad intuire l’imminente contaminazione tra pratiche creative e nuove tecnologie.
Ogni numero ha un tema forte, un argomento di discussione subito sintetizzato dal titolo che campeggia in copertina,  su cui sono chiamati di volta in volta a dare la propria testimonianza i rappresentanti più significativi dell’arte e della cultura locale e internazionale.

Nell'ultimo numero: "Un falso giorno", ovvero una riflessione intorno “al fallimento di quest'epoca che si vuole arrogantemente felice, cinica e immorale”. Questo il tema che unisce, come un filo rosso, gli interventi raccolti sul numero 22 di Cyberzone, uscito dopo due anni di inattività e ora edito dalla siciliana Navarra Editore. Molti i contributi teorici: Manlio Sgalambro, Michel Onfray, Jean Baudrillard (con un testo inedito in italiano), Tal Nitzan, una delle più grandi poetesse ebraiche antagonista al regime israeliano, Michael Nyman e Roberto Cacciapaglia per uno sconfinamento nei territori della musica, e ancora alcune voci significative del panorama della ricerca artistica e teatrale siciliana: da Claudio Collovà a Davide Enia, da Alfredo D'Amato a Canecapovolto. Infine, un ampio focus sullo spagnolo Bernardì Roig, tra gli artisti più significativi dell'attuale scena internazionale, le cui immagini, accompagnate da una conversazione con Ida Parlavecchio, fanno da overture al numero.

 

La rivista è distribuita nelle migliori edicole e librerie siciliane e può essere richiesta direttamente in casa editrice scrivendo a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Cyberzone è anche su Facebookcon il profilo Cyberzone Periodico Visionario.  RICHIEDETE L'AMICIZIA!

 
* HOME - NORME PER L'INVIO DEI MANOSCRITTI - LAVORA CON NOI - DISTRIBUZIONE - NOTE LEGALI - CERCA *